La Fondazione Prada
meanwhile

Con il Coronavirus l’arte è sempre più online

di Gaia Tonani - Marzo 25, 2020

Anche questa settimana Meanwhile torna a segnalare le tre proposte più interessanti – a insindacabile giudizio della redazione! – provenienti dal mondo del contemporaneo.
Esercitiamo la nostra resistenza culturale esplorando da casa gli archivi e le mostre della Fondazione Prada di Milano, la collezione del MAXXI di Roma e ascoltando, prima sui social ma presto anche on air, Radio GAMeC che da Bergamo condivide testimonianze da una delle città più esposte nella battaglia al Covid-19. Per respirare a pieni polmoni l’ossigeno della cultura.

La Fondazione Prada diventa un laboratorio di idee e apre le porte, con i suoi sistemi digitali, alla sperimentazione. Con “Glossary” è possibile scoprire, attraverso una ricerca per parole chiave, gli archivi dell’istituzione: un repertorio di documenti e immagini inedite che spaziano dal cinema all’arte, dalla musica all’architettura alla filosofia.
“Inner Views” propone invece un’esperienza virtuale che permette di visitare le mostre attualmente in corso “The Porcelain Room”, “Storytelling” e “K”. Infine, “Outer Views” apre la visuale all’esterno dello spazio espositivo, seguendo le opere della fondazione in prestito ad altri enti internazionali. Vengono reinventati anche il palinsesto cinematografico e le attività editoriali: nasce la rassegna “Perfecy Failures” che dal 5 aprile proporrà film d’autore, informazioni sulla regia e la filmografia in collaborazione con Mubi e “Reading” che consente di ascoltare gratuitamente da casa libri e testi critici, pubblicati dalla fondazione.

Per maggiori informazioni: http://www.fondazioneprada.org

MAXXI - Lin_Yilin still "azioni d'artista"

Il MAXXI di Roma aderisce all’iniziativa #iorestoacasa con la proposta di un vero e proprio viaggio tra le opere più iconiche della sua collezione, anche in lingua LIS e con audio-descrizioni per persone con disabilità visive; il racconto di dieci anni del MAXXI attraverso le voci dei suoi protagonisti e le immagini delle mostre più belle grazie al contributo di Sky Arte; le icone dell’architettura e del design illustrate in brevi pillole dai curatori del museo.
Una selezione di opere di videoarte sarà inoltre accessibile a tutti sui canali del Museo nella rubrica “Prime Time”.

Per maggiori informazioni: https://www.maxxi.art/iorestoacasa/

 

Dan Perjovschi, TI BERG AMO, courtesy GAMeC, Bergamo

Da quell’avamposto di resistenza culturale che è la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo, è nata, infine, Radio GAMeC. Ogni giorno dalle 11.30 – dalle pagine Instagram, FB, YouTube e Telegram del Museo – va in onda mezz’ora di informazione e approfondimenti tra cronaca, arte, letteratura e attualità.
Numerosi gli ospiti attesi nella prima settimana, tra cui: Alessandro Sciarroni, danzatore e coreografo Leone d’Oro alla carriera della Biennale danza di Venezia 2019; Leonardo Caffo, filosofo e saggista; Francesco Micheli, direttore del Teatro Donizetti; Paolo Fresu, musicista; Michela Murgia, scrittrice e drammaturga; Formafantasma, designer.
Importantissima la raccolta fondi promossa da GAMeC a favore dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di cui segnaliamo le coordinate per donare:

ASST Papa Giovanni XXIII
IBAN: IT52Z0569611100000012000X95
Swift Code: PosoIT22
Causale: Donazione Covid-19

Per maggiori informazioni: https://gamec.it