mostre

Noel W Anderson. It’s Magic

con un testo critico di Jade Barget

Milano, Fondazione Mudima
Fino al 17 dicembre 2021
Noel W Anderson, Untitled (TBD), 2021, Jacquard tapestry, 134.6×221 cm

Nella sua prima mostra italiana l’artista americano ci invita a riflettere sulla narrazione distorta che i media propongono dell’identità nera.
Attraverso i volti noti dei grandi sportivi afroamericani Anderson denuncia la sostanziale invisibilità degli uomini di colore al di fuori dei contesti di spettacolarizzazione proposti dai mezzi di comunicazione.
Con la sua arte, Noel W Anderson ci ricorda che “Black Lives Matter”.

  • Noel W Anderson, Aligator Boy, 2021, distressed, stretched tapestry 50.8x40.6 cm ©RemiVillaggi
  • Noel W Anderson in studio
  • Noel W Anderson, Sarting Line-up, 2021, picked, stretched tapestries, 102x162 cm ©RemiVillaggi
  • Noel W Anderson in studio
  • Noel W Anderson in studio
  • Noel W Anderson in studio
  • Noel W Anderson, Make me come out myself, 2021, picked, stretched tapestry, 244x183 cm ©RemiVillaggi
  • Noel W Anderson, The Spider and the Fly 61, 2021, stretched tapestry, 51x41 cm ©RemiVillaggi
  • Noel W Anderson, Untitled (TBD), 2021, Jacquard tapestry, 134.6x221 cm